Fondazione Bussolera Branca

Cuvèe Bussolera

CUVÉE BUSSOLERA
Extra-Brut Pinot Nero d.o.c.


Pregiato Pinot Nero in purezza.
La spumantizzazione con permanenza sui lieviti di 12 mesi gli conferisce una persistente effervescenza, un gusto elegante e uno stile raffinato. Ideale per i momenti di festa e di gioia, perfetto flûte per tutto il pasto.

Colore
Paglierino scarico impreziosito dal persistente perlage.

Profumo
Inconfondibile nel gelsomino, classico nella mela renetta.

Sapore

Elegante, di vibrante freschezza, dal lungo finale su toni ammandorlati.

Consumo
La temperatura di servizio consigliata è di 8-10°C.
Eccellente come aperitivo, si accompagna a pesce, fritti di verdura, ottimo come vino a tutto pasto.



STAMPA LA SCHEDA DEL VINO

STAMPA L'IMMAGINE DELLA BOTTIGLIA

Vitigno
Pinot Nero 100%. La produzione deriva dai vigneti del 2001, selezionati sulla base di un’attenta ricerca di varietà francesi (regione della Champagne).

Terreno
2,5 ettari a tessitura calcareoargillosa esposti a est, nord-est, situati tra i 200 e i 300 metri in Mairano di Casteggio e San Biagio di Casteggio.

Coltivazione
Effettuata in totale assenza di antibotritici e prodotti di sintesi, con lavorazione del terreno ridotta all’indispensabile. Nell’allestimento di nuovi impianti, durante la messa a dimora delle piantine, sono stati impiegati gli "attinomiceti", funghi naturali che proteggono le giovani radici dalle patologie.
Il sitema di allevamento utilizzato è il Guyot, che garantisce una maggiore uniformità qualitativa.
Resa per ettaro: 80 quintali di uva, su una media di 5500 ceppi.

Raccolta
Eseguita a mano, con accurata cernita dei grappoli.
Durante la fase di raccolta, viene utilizzato il ghiaccio secco per proteggere l’uva dalle ossidazioni e per evitare l’innalzamento della temperatura.
Vinificazione
Dalle uve intere, pressate delicatamente, viene selezionata la “prima cuvée”, ovvero la prima metà di mosto estratto, quello più delicato e fragrante. La fermentazione avviene alla temperatura di 15° C e dura un mese. A fermentazione avvenuta, il vino viene conservato alla temperatura costante di 10°, sino all’inizio della vera e propria fase di spumantizzazione.

Affinamento
La spumantizzazione viene effettuata, nel marzo successivo alla vendemmia, in autoclave (serbatoio a pressione) a 15 ° di temperatura e dura 1 mese; successivamente il vino sosta sui lieviti per altri 11 mesi per conferire maggiore complessità. Per la lunga permanenza sui lieviti, il Cuvée Bussolera si definisce uno “Charmat lungo”.

Imbottigliamento
Avviene con la massima protezione dall’ossigeno per ritardare i naturali processi di invecchiamento.

Stoccaggio
In apposito magazzino condizionati, alla temperatura costante di 15°C.

Rossi Grandi Riserve
Bohemi - Rosso d.o.c.
Cirgà - Rosso d.o.c.
Pinot Nero - Pinot Nero d.o.c.

Rossi del Territorio
Rubiosa - Bonarda d.o.c. vivace
Garboso - Barbera i.g.t.
Moro - Pinot nero i.g.t.
Bianchi d'Annata
Landò - Riesling Renano d.o.c.
Levriere - Pinot Grigio d.o.c.
Spumanti Millesimati
Bussolera Grand Rosè
Cuvée Bussolera - Extra-Brut Pinot Nero d.o.c.
Peu Moussant - Brut Riesling